Team

Dr Olivier Menzel, PhD, MBA
Dr Olivier Menzel, PhD, MBA

Presidente e fondatore 

La ricerca appassiona Olivier Menzel da lunga data. Dottore in Scienze (UNIL, EPFL) dell’Istituto svizzero di ricerca sperimentale contro il cancro (ISREC) dal 2006, ha diretto per sette anni il laboratorio di chirurgia pediatrica degli Ospedali Universitari di Ginevra e lavorato due anni alla direzione del Swiss Medical Network, secondo gruppo di cliniche private in Svizzera. Dal 2018 è il responsabile dei partenariati strategici presso il Centro svizzero di Genomica Health 2030. Beneficia inoltre di una solida esperienza di management ottenuta grazie al conseguimento di un Executive MBA in Health Management presso la HEC di Losanna. Olivier Menzel ha creato la Fondazione BLACKSWAN nel 2010, per contrastare la mancanza d’interesse e di mezzi consacrati alle malattie rare e orfane.

Stefano Berti
Stefano Berti

Membro del consiglio di Fondazione

Stefano Berti è attualmente Senior Policy Advisor on Fragility, Conflict and Violence presso la Direzione dello Sviluppo e della Cooperazione svizzera (DSC). Prima del suo recente ritorno a Berna, ha lavorato per 15 anni su sviluppo, aiuto umanitario e pace in Haïti, Niger, nei territori palestinesi occupati, in Sierra Leone, Georgia e Ruanda per conto del Governo svizzero, delle Nazioni Unite e di diverse organizzazioni non governative.

Chiara Ciriminna Swan
Chiara Ciriminna Swan

Membro del consiglio di Fondazione

Chiara Ciriminna Swan è giurista di formazione. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze ed ottenuto un Master in International Affairs presso l’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) di Milano. Dal 2018 è Project Manager all’EPFL di Losanna dove si occupa di facilitare il finanziamento alla ricerca scientifica.  Segue da anni le attività della Fondazione BLACKSWAN dove ha avuto il ruolo di Project Coordinator dal 2012 al 2018. Precedentemente ha collaborato con la Fondazione St. Camille de Lellis, organizzazione svizzera dedicata al sostegno della salute mentale e pubblica in Africa Occidentale e dal 2005 al 2007 ha lavorato come Electoral Advisor presso le Nazioni Unite nelle Peacekeeping Operations in Costa d’Avorio (ONUCI).

Skander Najar
Skander Najar

Membro del consiglio di Fondazione

Ex membro dell’extended management board di Swatch, Skander Najar abbandona il mondo corporate nel 2012 per fondare lo studio di consulenza in comunicazione e design Nask. Esperto di brand strategy internazionale, ha svolto il ruolo di manager, fornito consulenze e collaborazioni su progetti esecutivi per brand globali. Oltre a sviluppare l’attività dello Studio Nask, S. Najar è attivo come professore in diverse scuole come il Master in Integrated Innovation for Product and Business Development all’University of Applied Sciences and Arts Western Switzerland. Negli anni, è intervenuto quale coach o lecturer in varie università come la Tama Art University (Tokyo, Japan), EHL (École hôtelière de Lausanne), SUPSI (University of Applied Sciences and Arts of Southern Switzerland, Lugano) e altre scuole in Svizzera o all’estero.

Karima Soudani
Karima Soudani

Membro del consiglio di Fondazione

Karima Soudani si è laureata all’Università di Losanna in Biologia con un Master in Immunologia. Ha 20 anni di esperienza nell’industria farmaceutica in diverse aree terapeutiche, cardiologia, immunologia, terapia intensiva, oncologia e emicrania. Ha lavorato quasi 10 anni come European Medical Education Manager presso Eli Lilly and Company, poi ha trascorso 3 anni presso la Correvio International nel ruolo di Global Director of Scientific Communication. Per 1 anno ha lavorato come consulente indipendente in Medica/ Marketing. Dal 2015 ha ricoperto diversi ruoli commerciali presso l’affiliata svizzera di Eli Lilly and Company, prima come Brand Manager, poi come Business Unit Head e attualmente come Head of Marketing/CMO.

PD Dr Davide Staedler
PD Dr Davide Staedler

Membro del consiglio di Fondazione

Laureato presso l’Università di Losanna (Facoltà di biologia e medicina, 2010) con un Master in biologia medica e farmacologia, ha conseguito un dottorato in chimica medicinale presso l’EPFL (2014). Davide Staedler è attivo sia nel mondo accademico che nell’industria. Dal 2009 è CEO di TIBIO, una società specializzata nella consulenza scientifica in chimica e biotecnologia, che ha fondato durante i suoi studi in biologia. Nel 2015 è stato nominato Direttore scientifico del laboratorio Scitec Research, uno dei più importanti laboratori di analisi in Svizzera. Appassionato di applicazioni industriali, è membro del CdA di alcune start-up nel campo delle scienze della vita. Parallelamente, è anche Libero docente (PD) in farmacologia e tossicologia presso il Dipartimento di Scienze biomediche dell’Università di Losanna, nonché Docente presso la Facoltà di Biologia della stessa università, dove insegna l’imprenditoria applicata alla biologia e biotecnologia industriale